Come procedere: tempistiche e modalità

La nomina va effettuata secondo le seguenti tempistiche:

  • Soggetti obbligati: 30 aprile di ogni anno, come previsto dall’art.19 della Legge 10/91. I consumi di riferimento per il calcolo delle soglie sono quelli dell’anno antecedente l’anno di nomina.
  • Soggetti che procedono volontariamente alla nomina: i soggetti non sottoposti all’obbligo possono nominare per il primo anno il Responsabile in qualunque momento dell’anno, fermo restando l’obbligo del 30 aprile per le nomine delle annualità successive, come previsto dal punto 5 della nota esplicativa della Circolare MiSE del 18 dicembre 2014.

A seguito della Circolare 18 dicembre 2014 del MiSE che modifica le modalità di nomina del responsabile per la conservazione e l’uso razionale dell’energia, la FIRE ha predisposto una piattaforma web per l’inserimento delle nomine e dei consumi che è, dal 2016, l’unico canale per l’invio della nomina.

Le linee guida all’utilizzo della piattaforma, un modulo esemplificativo di pre-valutazione dei consumi e il link di accesso alla piattaforma stessa sono disponibili nella sezione “Linee guida FIRE per la comunicazione della nomina dell’Energy manager“.

La FIRE provvede con cadenza annuale alla pubblicazione dell’elenco dei soggetti che effettuano la nomina ed acconsentono alla pubblicazione dei propri dati. Gli elenchi sono disponibili nella sezione “Elenchi Energy Manager“.